Diritto alla salute

Dal banale mal di testa all’influenza, dall’ansia per gli esami ai problemi di solitudine legati al trasferirsi da una città all’altra per lunghi periodi, ogni studente può avere bisogno di assistenza medica e psicologica. Il Diritto alla Salute è imprescindibile per tutti, ma a volte non si conoscono né i servizi disponibili né le procedure per accedervi.

L’Università di Padova e l’ASL di Padova hanno stretto un accordo, primo del suo genere in Italia, secondo cui lo studente fuori sede ha il diritto ad avere un medico di base di riferimento anche nella città in cui studia, senza dover rinunciare al proprio medico nella città di residenza ed evitando di presentarsi al pronto soccorso per qualsiasi piccolo problema. In pratica, una volta effettuati l’immatricolazione e il pagamento della prima rata è possibile aderire all’iniziativa, pagando la modica cifra di 10 euro, validi per l’anno corrente. Di fatto si avranno due medici di base, uno nella città di residenza e uno provvisorio a Padova, cui ci si potrà rivolgere per ricette o per visite di prima necessità.  Gli  studenti non interessati al servizio dovranno usufruire del Pronto Soccorso in caso di emergenza.

Le modalità di pagamento e tutte le informazioni sono reperibili qui: bit.ly/unipdMedici

Per informazioni e segnalazioni potete contattare l’URP dell’Azienda Ulss 6 Euganea
email: urp@aulss6.veneto.it
telefono: da lunedì a venerdì 8.30–14; numero verde: 800 201 301

L’Università di Padova mette a disposizione delle studentesse e degli studenti l’ambulatorio di ginecologia  “E. L. Cornaro Piscopia” e l’ambulatorio di andrologia. Le studentesse devono presentare l’impegnativa del medico curante e pagare il ticket a seconda del reddito (autocertificato). Le studentesse possono quindi essere visitate e sottoporsi ad analisi come per esempio pap-test e colposcopia. Anche gli studenti devono presentare il ticket per una visita di controllo dal costo di 25,50 euro. All’ambulatorio possono eseguire controlli andrologici e consultarsi con un andrologo per problemi riguardanti la sfera sessuale.

Maggiori informazioni su bit.ly/unipdSpecialistici

Da diversi anni a Padova è presente anche un altro importante servizio, quello di assistenza psicologica: è gratuito per tutti gli studenti dell’Università e si avvale della collaborazione delle prestigiose strutture della ex Facoltà di Psicologia. Il servizio comprende sia colloqui individuali con psicologi, sia momenti di gruppo e di terapia, il tutto ovviamente volontario e con la massima discrezione.

L’assistenza psicologica è articolata in: 

  • servizio di assistenza psicologica per difficoltà di studio e di apprendimento (SAP-DSA), relativamente a rendimento nello studio, problemi di organizzazione, ansia da esame, difficoltà di relazione;
  • servizio di assistenza psicologica per benessere senza rischio (SAP-BSR), che si occupa di sessualità, alcol, alimentazione, droghe, primo soccorso; 
  • servizio di consulenza psicologica (SAP-SCP), cui rivolgersi in caso di difficoltà personali o di relazione in cui si avverte un disagio psicologico. La consulenza si articola in una breve serie di colloqui mirati ad approfondire le cause delle difficoltà segnalate ed eventualmente a dare indicazione su come affrontarle.

Maggiori informazioni su: www.unipd.it/servizi-aiuto-psicologico

 

Per l’assistenza psicologica è possibile rivolgersi anche agli ambulatori dell’Azienda Ospedaliera. Il servizio è a pagamento ma, oltre al ticket, prevede costi molto ridotti e risulta molto efficiente.

Tutte le informazioni su: ulss16.padova.it

A Padova è possibile effettuare il test HIV, anonimo e gratuito, in tutti i giorni lavorativi dalle ore 8:00 alle ore 17:00 e il sabato dalle  ore 8:00 alle ore 11:00 presso il piano terra del padiglione Malattie Infettive in Via Giustiniani 2. Per il test non è necessaria l’impegnativa del medico, ed è consigliata la prenotazione al numero: 0498213765. Appena arrivati al reparto si deve prendere un numero per l’attesa, sotto la voce “Test anonimi”, e attendere di essere chiamati negli ambulatori per il test. 

Inoltre, è attivo l’ambulatorio MST (Malattie sessualmente trasmissibili) dove è possibile effettuare il test gratuito e con possibilità di anonimato per le seguenti malattie:

  • HIV
  • Sifilide
  • Epatite B e C
  • Clamidia


Il test per le prime tre prevede un piccolo prelievo di sangue per cui non è previsto il digiuno, mentre quello per la clamidia prevede un tampone. L’ambulatorio si trova presso il piano rialzato dell’Ospedale Giustinianeo (a destra entrando da Via Ospedale Civile) ed è raggiungibile in autobus tramite le linee 6, 14, 15, 24; per gli utenti disabili è possibile accedere tramite ascensore suonando il campanello situato all’ingresso. E’ possibile effettuare il test ogni mercoledì dalle ore 13:30 alle ore 15:00. Per evitare le attese e garantire un afflusso ordinato è prevista la prenotazione al numero: 0498213051.